Banda Rulli Frulli: la musica strumento di integrazione

BANDA RULLI FRULLI: la musica strumento di integrazione
A Finale Emilia la Banda Rulli Frulli esplora una musica nuova, fatta di inclusione e sostenibilità ambientale. Quando suona l’orchestra il mondo musicale, e non solo, resta incantato perché la Banda è composta da oltre 70 strumenti creati con materiali di riciclo da ragazzi con diverse abilità Il...

Continua a leggere

Ronda della Carità: insieme per i poveri

ronda della carità insieme nella città ai poveri
In Italia sono salite di oltre 1 milione le famiglie che a causa della pandemia si trovano in stato di povertà. A darne testimonianza è l’Istat che registra l’aumento del 40% di richieste di aiuto. Eppure in ogni città c’è un numero di poveri che non compare sulle ricerche nazionali. Si...

Continua a leggere

La storia di Anna presidente cooperativa sociale Quid

anna fiscale, donne che fanno la differenza
Questa è la storia di Anna, fondatrice e presidente di Quid, la cooperativa sociale veronese che trasforma la fragilità in valore. Il fiume che scorre di fronte alla sua casa le ricorda il movimento della vita. Costante e mai uguale. Calmo o impetuoso. A volte così impaziente che la strada per...

Continua a leggere

Monterverde, un’impresa di comunità

opportunità della disabilità
Nell’est veronese, la cooperativa è diventata un punto di riferimento per il territorio grazie alla sua capacità di coinvolgere la comunità nella creazione dei servizi. Ricerca, ascolto, proattività rendono l’ente noprofit protagonista della cura dei bisogni locali. La cooperativa...

Continua a leggere

Oltre le barriere della psichiatria

NumeroZero
“Era una casa molto carina, senza soffitto e senza cucina…ma era bella bella davvero in via dei matti numero zero” cantava Matteo sotto la doccia. Senza saperlo lui, uomo che convive da tutta la vita con l’autismo, è diventato autore del nome di un ristorante speciale che si trova nel cuore di Perugia. Il...

Continua a leggere

Donne che fanno la differenza: Lidia

LidiaBorzì: rubrica Donne che fanno la differenza
Quando Lidia lascia la Sicilia porta in valigia due cose: l’effervescenza vulcanica ereditata dalla sua terra e la voglia di generare storie nuove. È giovane e innamorata, segue il marito a Roma e vi scopre una città viva, piena di risorse e di opportunità. I giorni passano, Lidia capisce che la...

Continua a leggere

Onlus Gulliver, sviluppa l’economia di comunità

copertina onlus gulliver
Ci sono cose e persone che sembrano essere state assopite per lungo tempo, come fossero in un lungo inverno. Poi una scintilla risveglia anime e corpi, le situazioni si trasformano e le persone si prodigano per creare qualcosa di nuovo. Di unico. Di speciale. Questo è il caso di Onlus Gulliver, una...

Continua a leggere

Uomini che fanno la differenza: Valerio Tomaselli

In un comune abitato da poco più di 12mila abitanti, vive Valerio, 34 anni, con sua moglie e tre bambini. A San Mauro Pascoli, Valerio è una figura nota, d’altronde non sono poi molti i giovani che come regalo di laurea scelgono di aprire una cooperativa sociale. Ma Valerio è così: pieno di vita,...

Continua a leggere

Per guardare oltre il limite c’è Cuore 21

C’è un momento nella vita in cui cambia tutto. A Maria Cristina è accaduto 33 anni fa quando diede al mondo la sua bambina. Una bambina down. “Quando me la diedero in braccio ricordo che chiesi Quale differenza c’è tra le persone down? e il medico mi rispose La differenza la fa l’educazione”. In...

Continua a leggere

Laboratorio Lesignola, l’amore che salva

Sono solo adolescenti. Eppure per il mondo esterno sono ragazzi ingombranti e nessuno li vuole perché è complesso gestire le ferite che portano dentro e che contro la loro volontà si aprono, fanno male e producono effetti ogni volta diversi. “Per la società è come se fossero invisibili oppure sporchi oppure cattivi –...

Continua a leggere

Il Ramo, dal cuore al lavoro

“È dal cuore che può iniziare il bene” diceva don Oreste Benzi. A partire dal cuore e dalla consapevolezza che il mondo cambia se ognuno fa la sua parte, dalla fine degli anni ’80, in provincia di Cuneo, si formano alcuni centri diurni, con annessi laboratori, per offrire un intervento riabilitativo,...

Continua a leggere

Una casa che sa di famiglia

Ci sono luoghi che per quanto puoi andare lontano restano sempre. A modo loro ti chiamano a non andartene mai perché hanno quella capacità di educare l’anima e di farti vedere il mondo con occhi nuovi. Lo ha sperimentato Davide Pellizzari quando aveva solo 20 anni, un futuro davanti e il servizio...

Continua a leggere

Atelier del Bimbo: imparare dalle proprie emozioni

Quando si parla con Isabella è impossibile rimanere indifferenti alla sua intraprendenza, alla tenacia e a quella dose di saggezza che non t’aspetti in una giovane donna. Eppure Isabella è la manifestazione vivente di come una lettura attenta e consapevole di sé stessi porti l’essere umano a generare...

Continua a leggere

Cooperativa Lindbergh: la bussola dei valori

“Facciamo cose difficili insieme, credendoci si può”. Con questo motto Enza, Ciro – attuale presidente – e pochi altri, decisero 18 anni fa di fondare una cooperativa innovativa a La Spezia. Una realtà capace di ardire nuovi voli ma sempre attenta alla relazione. “La cooperativa porta...

Continua a leggere

Quartiere Attivo: come educare alla cittadinanza attiva

Quando era un ragazzino girava i quartieri della città alla ricerca di cose che nessun’altro aveva visto. Spinto dalla curiosità che accomuna tutti gli storici, si divertiva a camminare con occhi vispi e naso all’insù per osservare muri, campanili, statue, chiese e scritte sulle pietre. Si faceva...

Continua a leggere

La ricchezza del bene

È passato più di un anno da quando Papa Francesco aveva lanciato un appello a economisti, imprenditori, change makers per incontrarsi durante l’Economy of Francesco e cambiare l’economia attuale animando quella del domani.  Un invito che era stato accolto da migliaia di giovani provenienti da...

Continua a leggere

Il Granello che compone mosaici di vita

La storia del Granello è una storia che non si arresta e che corre alla velocità del tempo che vola anche in questo frangente in cui è impossibile vedersi. “Qui tutto è stato chiuso già da fine febbraio – racconta Cristina Dall’Asta educatrice – ma noi abbiamo pensato da subito a come mantenere vivo...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
FONDAZIONE CATTOLICA ASSICURAZIONI
Via Adua, 6 37121 Verona (Italia)
T. +39 045 80 83 211

fondazione.cattolica@cattolicaassicurazioni.it

Governance - Note legali - Statuto - Privacy e Cookie policy

©2021 Fondazione Cattolica Assicurazioni - Codice Fiscale 03568950236

Seguici sui Social: