Intraprendere nel Sociale: come trasformare progetti in realtà

Investire nel sociale per Fondazione Cattolica significa sostenere coloro che si attivano per rispondere ai bisogni sociali di questo tempo promuovendo lo sviluppo della Persona e generando valore condiviso.

Per adempiere al suo mandato ha attivato “Intraprendere nel sociale” uno strumento dedicato all’avvio di attività non profit capaci di generare realtà nuove, efficaci e sostenibili.

Possono presentare la propria idea associazioni ed enti privati senza finalità di lucro che propongono idee progettuali volte a rispondere ai bisogni di: disabili, nuovi poveri, giovani, famiglie ed anziani.  Saranno prese in considerazione solo le proposte che prevedono l’avvio in Italia di attività in grado di auto sostenersi in modo autonomo terminato il periodo di accompagnamento economico. Fondazione Cattolica desidera infatti contribuire allo sviluppo di un welfare generativo e coltivare relazioni con chi si mette in gioco per creare valore sociale e crescita. Il numero delle persone inserite e dei volontari coinvolti, l’impatto nella comunità locale, insieme agli elementi innovativi con cui si affronta il bisogno sociale, sono alcuni dei parametri valutativi presi in considerazione.

Per ogni progetto Fondazione Cattolica destina fino a 40.000 euro e copre non più del 50% dei costi complessivi.

Per presentare la propria idea è necessario fissare un colloquio telefonico chiamando dal lunedì al venerdì tra le 10 e le 13 il numero 0458083211. Prima di telefonare consigliamo di prendere visione del Regolamento per verificare se la propria idea rientra nei criteri di valutazione definiti dalla Fondazione.