Come operiamo

Sosteniamo l’avvio di attività in grado di rispondere in modo  nuovo, efficace e sostenibile ai bisogni che riguardano: Famiglia, Anziani, Disabilità, Nuove Povertà ed Inserimento Lavorativo.

Intraprendere nel Sociale”  è il nostro invito per essere prossimi alle comunità, ascoltarle ed accompagnarle.

Alla luce dei principi della Dottrina Sociale della Chiesa saranno selezionate e valutate le proposte che prevedano l’avvio di attività che:

  • Siano rivolte al territorio italiano ed in particolare alle aree di maggior radicamento di Cattolica Assicurazioni.
  • Coinvolgano la comunità locale.
  • Raggiungano l’autonomia economica e finanziaria nel più breve tempo possibile.
  • Prevedano un contributo della Fondazione non superiore al 50% del costo complessivo e a 30.000 euro.

Sono esclusi interventi su immobili e strutture.

Non si finanziano persone fisiche ed Enti profit.

Chi vuole mettersi in gioco può contattarci dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30 per un primo confronto.

 

Iter di raccolta delle idee

Telefona o invia una e-mail presentando l’ente e l’idea progettuale in modo sintetico e chiaro. Valuteremo la coerenza della proposta con riguardo agli ambiti di intervento e alla sua capacità di sostenersi nel tempo. Se la valutazione sarà positiva sarai ricontattato. In quella sede saranno fornite le informazioni necessarie per approfondire l’idea progettuale. 

  

Bandi

Per alcuni  interventi sono stanziati dei fondi e previsti specifici regolamenti.
Visita la pagina dei bandi attivi